Personal Branding per Psicologi

7 consigli per creare il tuo brand personale

PERSONAL BRANDING PER PSICOLOGI

Parlare di personal branding per psicologi significa affrontare i temi della distinzione e dell’unicità.
Ci sono oltre 90.000 psicologi in Italia. E molto probabilmente molte centinaia di colleghi a pochi passi da te.

E’ necessario fare un esame di realtà: nel panorama lavorativo attuale la creazione di un brand personale per uno psicologo non è un’opzione. Presenta i caratteri della necessità.
La tua qualifica di psicologo o di psicoterapeuta non ti differenzia dall’enorme quantità di colleghi che offrono i tuoi stessi servizi.

Personal Branding per Psicologi

PERSONAL BRANDING PER PSICOLOGI. COME DIFFERENZIARTI

Puoi scegliere di differenziarti adottando la politica dell’onorario basso.

Riduci il margine di guadagno sul tuo tempo/lavoro
Devi avere molti più clienti per garantirti uno stipendio adeguato.
Hai però meno disponibilità per investire in pubblicità per espandere il tuo bacino di utenza.
I tuoi colleghi ti seguiranno nella corsa al ribasso: ci sarà sempre qualcuno disposto a ridurre il suo margine di guadagno più di quanto lo stia facendo tu.

La corsa al ribasso degli onorari è una scelta perdente, per te e per tutta la categoria professionale.

Se tutti i colleghi gareggiano per abbassare l’onorario, gli utenti inizieranno a svalutare la professione, associando supporto psicologico e psicoterapia a “scarso prestigio”, ignari delle enormi quantità di studio, tempo e denaro che servono in Italia per ottenere l’abilitazione all’esercizio della professione.

Opure puoi scegliere di differenziarti e affermarti creando e sviluppando il tuo brand personale.

Personal Branding per Psicologi. Perchè?

Nella tua attività tu sei la tua impresa, tu sei il tuo capo, tu sei il responsabile unico del tuo successo o del tuo fallimento. Nessuno prenderà decisioni per te, nessuno ti imporrà all’attenzione degli altri, nessuno stabilirà il grado di soddisfazione o di insoddisfazione connessi alla tua attività lavorativa. Nessuno ti trascinerà verso l’affermazione personale. O lo fai tu, o non accadrà mai.

PERSONAL BRANDING PER PSICOLOGI

PERSONAL BRANDING PER PSICOLOGI.

IL TUO BRAND SEI TU

Il tuo brand è costituito dal modo in cui gli atri percepiscono la tua immagine professionale. Un’immagine definita, veritiera, e convincente.

  • Il tuo brand è il tuo prestigio
  • Il tuo brand è la tua reputazione
  • Il tuo brand è una promessa di valore.

In sintesi: Il tuo brand è il punto di intersezione tra cio che ti definisce in maniera sincera e autentica, ciò che ti differenzia dai tuoi colleghi e ciò che aiuta coloro che devono prendere una decisione ad effettuare una scelta fondata sulla qualità.

Fai attenzione: non si tratta in alcun caso di alterare le informazioni o di alterare la realtà. Si tratta piuttosto di uscire dall’arroccamento narcisistico ricorrente nei colleghi consci del loro valore e certi che tale valore dovrà essere universalmente riconosciuto, senza dover ricorrere ad alcun piano di comunicazione. Si tratta di adottare una strategia finalizzata ad aiutare le persone che hanno bisogno di te e delle tue competenze a conoscere il tuo valore, e a trovare proprio te.

PERSONAL BRANDING PER PSICOLOGI.

FA PER TE?

Ti stai chiedendo se il personal branding per psicologi è importante per te?

Rispondi a queste semplici domande.

Ti stai affacciando adesso al mercato del lavoro?

Vuoi elevarti al di sopra della fascia media degli psicologi che non riescono a vivere svolgendo la loro professione?

Oppure sei un professionista già affermato e desideri consolidare la tua immagine e la tua reputazione? In un mondo in cui i processi di scelta sono sempre più rapidi e legati all’utilizzo delle nuove tecnologie (internet e i social media) possedere esperienza e una reputazione consolidata può rivelarsi non sufficiente per tenere il passo con il mutare degli eventi.

Vuoi davvero fare la differenza?

Desideri essere definitivamente soddisfatto del tuo lavoro e vivere la vita con maggior gratificazione e tranquillità?

Se hai risposto SI’ ad almeno una di queste domande, il personal branding per psicologi fa per te.

PERSONAL BRANDING PER PSICOLOGI. CHE COSA E’ UN BRAND.

Il brand è un’emozione connessa all’offerta di una reale qualità.

Un esempio semplice.

Il brand non è l’iPhone
il brand non è una mela morsicata (il logo Apple)
il brand non è il nome Apple
Il brand è l’impatto emotivo generato nell’utente dall’insieme di questi elementi che contribuiscono a creare un’immagine di affidabilità, efficienza, prestigio. Un’immagine che si traduce in reputazione e desiderabilità.

 

 

PERSONAL BRANDING PER PSICOLOGI. PERCHE’?

Ho sentito la tua domanda.

“Sono un professionista, non sono un prodotto. Non comprendo perchè dovrei aver bisogno di un brand personale. Faccio bene il mio lavoro, e questo dovrà bastare”.

Questo è un punto importante. Svolgi con scrupolo la tua attività professionale. Sii professionale, attento, empatico. Continua sempre ad aggiornarti. Metti sempre al primo posto la correttezza, la preparazione, la professionalità.
E poi falle conoscere. Altrimenti non rendi un buon servizio né a te stesso né a agli utenti che hanno bisogno di professionisti in possesso dei tuoi requisiti.

 

 

PERSONAL BRANDING PER PSICOLOGI. LE DOMANDE IMPORTANTI

Come fai a farti conoscere?
Perchè un utente dovrebbe scegliere proprio te?
Che cosa ti distingue dagli altri?
Che cosa ti rende unico e speciale?
Come puoi incrementare il tuo prestigio e la tua reputazione?
Come puoi trasmettere ai tuoi potenziali utenti il messaggio che la tua specifica identità professionale rappresenta per loro un valore?

PERSONAL BRANDING PER PSICOLOGI. 7 CONSIGLI.

 

 

uno
Sii autentico.
Non mentire mai. Sii la versione migliore di te stesso.

 

 

Due
Stabilisci la tua unicità.
Differenziati dalla massa. Offri un servizio senza pari, di qualità superiore. Oppure identifica una nicchia di mercato che non sia già satura: concentrati su quella, e diventa il migliore del tuo settore. Dimostra competenza, e aggiungi un ingrediente unico alla tua offerta.

 

 

3
Sii affidabile.
Scopri i tuoi valori, e falli conoscere in maniera coerente agli altri. Scopri qual è la tua visione del mondo, e fai conoscere agli altri il modo in cui intendi perseguirla e realizzarla.

 

 

Quattro
Diventa una stella polare.
Sii un punto di riferimento. Per fermezza, coerenza, stabilità, competenza.

 

 

Quinto obiettivo del corso di web marketing per psicologi

Comunica con il mondo reale.
Non restare chiuso nel tuo studio. Esci allo scoperto. Organizza incontri culturali, seminari, eventi di psicologia, convegni, conferenze. Comunica con la stampa e con i media.

 

 

Sesto obiettivo del corso di web marketing per psicologiCrea una tua immagine forte, definita e ben visibile nel Web.
Crea con molta cura il tuo sito web. Rendilo ricco di contenuti e di informazioni realmente utili. Interagisci con i tuoi lettori.  Non commettere l’errore più frequente e più madornale: un sito web elegante e ricco di informazioni ma completamente invisibile. Il tuo sito web ha un solo obiettivo: la prima pagina di Google. Ogni altra alternativa è priva di valore e di significato. Sei in seconda pagina e ti ritieni soddisfatto? E’ una valutazione sbagliata. La seconda pagina di Google è tradizionalmente indicata come il “posto migliore in cui nascondere un cadavere”. Nessuno ci andrà mai a guardare.

 

 

setteUtilizza in maniera sapiente i Social Media.
Facebook, Google +, Google Business, Linkedin, Twitter. Ma anche Youtube, Pinterest e Tumblr.
L’utilizzo improprio o frammentato dei media sociali può rivelarsi inutile controproducente per il tuo brand personale. Se però riesci a creare un’ecosistema che preveda una costante interazione con  il tuo sito web personale, i social media possono rappresentare una leva straordinaria nella promozione del tuo brand personale.

 

PERSONAL BRANDING PER PSICOLOGI. COME CREARLO IN 30 GIORNI

Voglio il mio Personal Brand